Conciliazioni e risoluzione delle controversie

Dall'1 gennaio 2017 il cliente finale di energia elettrica e di gas e il prosumer possono tentare di risolvere la controversia insorta con il proprio operatore utilizzando la conciliazione, che diventa una tappa necessaria prima di rivolgersi al giudice.

Con la delibera 620/2015/E/co, l'Autorità ha istituito il Servizio Conciliazione che mette a disposizione dei clienti finali di energia elettrica e gas, l'intervento di un conciliatore formato in mediazione ed energia, che aiuta le parti a trovare un accordo. L'elenco aggiornato di tali organismi ADR, ai sensi dell'art. 141-decies del Codice del consumo, è consultabile sul sito www.arera.it nella pagina dedicata.

Il Servizio Conciliazione è disponibile anche per i prosumer (produttori e consumatori di energia elettrica) per le eventuali controversie con gli operatori e il GSE.

Tutti gli operatori, venditori o distributori, ad eccezione del FUI (Fornitore di Ultima Istanza gas), sono tenuti a prender parte al tentativo di conciliazione presso il Servizio dell'Autorità.
Tale Servizio è un tentativo obbligatorio di conciliazione ed è la prassi prima di poter procedere con la giustizia ordinaria.
L'eventuale accordo presso il Servizio Conciliazione costituisce titolo esecutivo, cioè può esser fatto valere dalle parti dinanzi al giudice competente in caso di mancato rispetto dei contenuti.

Il Servizio Conciliazione, gestito da Acquirente Unico per conto dell'Autorità, è gratuito e si svolge on line, in conformità con la normativa europea sull'energia e sulla risoluzione alternativa delle controversie (ADR - Alternative Dispute Resolution). Il Servizio Conciliazione è iscritto negli elenchi ADR e ODR europei in materia di consumo.

Alcuni link e indirizzi utili

Per informazioni ed accesso al Servizio Conciliazione Energia introdotto dall'Autorità con delibera 260/2012/E/com consultare il sito

https://www.arera.it/it/consumatori/conciliazione.htm
  • Per inoltrare inviti alla procedura di Negoziazione Assistita: friends2@legalmail.it
  • Via Pasubio, 5 - 24044 Dalmine (BG)

Gli Organismi di mediazione e le Camere di Commercio che intendano inviare un invito per esperire un tentativo di mediazione potranno utilizzare i seguenti indirizzi:

Commissione Europea-piattaforma ODR

Se hai riscontrato un problema con un contratto on line e risiedi nell'UE, puoi usare questo sito per trovare una soluzione Extragiudiziale: https://webgate.ec.europa.eu/odr/main/?event=main.home.show&lng=IT.